Regolamento Contest 2011

Regolamento Generale
La competizione, dedicata esclusivamente agli Associati di Yoyomaniacs in regola con le quote associative 2011 (vedi http://www.yoyomaniacs.it/associazione/soci/ ), si propone di creare un’amichevole situazione di confronto tra i giocatori di yo-yo e spintop. Anche giocatori non residenti in Italia sono ammessi a competere, purché associati a Yoyomaniacs, e rientreranno in una classifica separata, detta “Open”. L’iscrizione alla gara è a titolo gratuito per qualsivoglia categoria. Essendo ammessi a partecipare esclusivamente i giocatori associati Yoyomaniacs, sarà dato modo ai non associati di associarsi in loco, con le modalità previste dal regolamento.

1A STYLE
In questa divisione si confrontano giocatori che usano uno yo-yo alla volta, legato normalmente ad un cordino, a sua volta legato al dito del giocatore. La divisione prevede due sottocategorie, Advanced e Pro, in cui i giocatori partecipanti verranno suddivisi secondo livello di abilità.
Per ambo le categorie sono previste 4 fasi di gioco, le quali si succederanno in ordine cronologico: Qualificazione, Quarti di Finale, Semifinale e Finale.

Categoria Advance
Partecipano in questa categoria coloro che sono giunti ad un livello di esperienza di gioco maturo, ma che, tuttavia, non si sentono preparati adeguatamente per svolgere una run di freestyle competitiva (V. sotto “Regole dei Freestyle”) che li impegnerebbe di fronte al pubblico a lungo. La loro gara consiste in una run di freestyle della durata di 1 minuto per Qualificazione, mentre Quarti di Finale, Semifinale e Finale consisteranno di run di freestyle da 2 minuti. In caso di pareggio i contendenti saranno chiamati ad un freestyle di tie-break della durata di un minuto.

Categoria Pro
La categoria Pro prevede tra i suoi iscritti i giocatori di livello tecnico più alto e con maggior grado di esperienza. Tutti gli iscritti in questa categoria eseguiranno una run di freestyle della durata di 1 minuto per la Qualificazione, mentre Quarti di Finale, Semifinale e Finale consisteranno di run di freestyle da 3 minuti. In caso di pareggio è previsto come tie-break un minuto e mezzo di freestyle.

Qualificazione
Tutti i contendenti verranno divisi in 4 gruppi (in modo casuale, nel rispetto della categoria di appartenenza). Dovranno quindi esibirsi in una run di freestyle da 1 minuto, di fronte al pubblico e alla giuria. La giuria, quindi, selezionerà i due migliori giocatori di ogni gruppo, che passeranno alla fase successiva.

Quarti di Finale
I 2 migliori contendenti di ogni gruppo, selezionati dalla giuria, saranno smistati e si affronteranno tra loro, attraverso combinamenti casuali, svolgendo una run di freestyle della durata prevista per la categoria di appartenenza. L’intera esibizione sarà valutata dal pubblico che decreterà il vincitore di ogni incontro, il quale avrà così diritto di accedere alla fase successiva.

Semifinale
I 4 contendenti rimasti si affronteranno tra loro, a due a due, in una run di freestyle della durata prevista per la categoria di appartenenza. Il pubblico decreterà i due finalisti che accederanno alla fase finale della gara.

Finale
I 2 contendenti rimasti si affronteranno nell’ultima run di freestyle, della durata prevista per la categoria di appartenenza. L’esibizione sarà valutata dal pubblico che decreterà il miglior giocatore di ciascuna categoria.

La competizione sarà quindi così ordinata per la Categoria Pro:

La competizione sarà quindi così ordinata per la Categoria Advanced:

X DIVISION
Partecipano alla X Division giocatori che usano lo yo-yo in qualunque modo diverso dall’1A Style. Essi possono esibirsi in AA (due yo-yo loopanti alla volta), AAA (due yo-yo new-school alla volta), Freehand (cordino non legato al dito, ma maneggiato con l’ausilio di un contrappeso), Offstring (yo-yo non legato al cordino, ma libero, a mo’ di diabolo) o qualunque altro stile di propria invenzione che ritengono possa meritare interesse di giuria e pubblico (e in cui sia coinvolto lo yo-yo naturalmente). I contendenti della X Division competeranno in categoria unica e dovranno esibirsi in un freestyle di tre minuti.

SPIN TOP
Tutti i partecipanti di questa divisione utilizzeranno per la propria esibizione un qualsiasi tipo di trottola e con questa avranno la possibilità di eseguire qualsiasi tipo di spettacolo ed acrobazia da mostrare al pubblico.
I giocatori saranno disposti tutti contemporaneamente sul palco e, a turno, mostreranno la propria migliore combo in un totale di 3 riprese. In ciascuna ripresa ogni giocatore avrà una sola possibilità, prima che la trottola si fermi, di mostrare la propria combo. Il pubblico, valutando complessivamente le tre prove di ogni singolo giocatore, decreterà il vincitore per acclamazione.

Regole dei Freestyle
Una run di freestyle consiste in un’esibizione di fronte a pubblico e giuria da svolgere su di un palco. Il contendente sceglie la musica di sottofondo che preferisce per il proprio spettacolo, purché possa fornire un supporto che la contenga all’organizzazione (V. sotto “Consegna della base musicale di sottofondo al Freestyle”).
Durante il freestyle si possono eseguire tricks di ogni sorta e ci si può muovere sul palco come si preferisce. Il punteggio è calcolato dai giudici in base alla difficoltà e alla quantità dei tricks chiusi, oltre che dell’immagine generale dello spettacolo.
La durata del freestyle viene misurata dal momento in cui avviene il primo lancio sul palco.
Per le esibizioni giudicate dalla giuria, sono previste le stesse metodologie di conteggio dei major contest internazionali. Nel caso si presentasse al contendente la necessità di sostituire lo yo-yo, è prevista una penalità di 3 punti, se gli fosse necessario riavvolgere il filo (non volontariamente), di 2 punti mentre mancare un trick costa 1 punto.
Per le esibizioni votate dal pubblico, invece, il conteggio tecnico dei punti viene meno e il risultato finale potrebbe non dipendere strettamente dalla qualità del gioco.

Consegna della base musicale di sottofondo al Freestyle
Per agevolare l’organizzazione dell’evento, i partecipanti delle sessioni di freestyle sono pregati di consegnare la musica di sottofondo entro il 12/05/2011, attraverso il modulo on-line di prenotazione albergo ed iscrizione alle gare http://www.form.yoyomaniacs.it/ .
In casi particolari e motivati la giuria potrà accettare anche la consegna delle basi presso la località di svolgimento della manifestazione il giorno precedente la relativa competizione, attraverso penna USB.
I brani dovranno essere in formato mp3 La procedura on-line di caricamento provvede a rinominare i brani nel modo corretto.
Nel caso di consegna a mano i brani devono essere nominati indicando in maiuscolo la categoria di appartenenza (1A o X); a seguire, separato da underscore l’abbrevizione “qual” (qualificazione) o “quarti” (quarti di finale) o “semi” (semifinale) o “finale” (finalissima) per la rispettiva fase di appartenenza, ed infine, il nome o nickname del giocatore, seguito dalla dicitura “.mp3”.

Esempio di brano di giocatore 1A Style per il freestyle per la semifinale:
1A_semi_nomegiocatore.mp3

Esempio di brano di giocatore 1A Style per il freestyle la finale:
1A_finale_nomegiocatore.mp3

Esempio di brano di giocatore X:
X_nomegiocatore.mp3

Cambio di divisione, di categoria e numero minimo di partecipanti
Ogni giocatore dichiarerà divisione e categoria in cui desidera competere in sede di iscrizione. Ciascuno può competere in più di una divisione, ma non in diverse categorie in 1A Style.
Per le categorie di 1A Style, i giudici si riservano di spostare in categoria di più alto grado di difficoltà il giocatore che dimostrasse di essere giunto ad un livello di abilità superiore a quello da lui dichiarato. Si consiglia pertanto di considerare bene il proprio livello prima dell’iscrizione e, qualora si supponga di poter essere promossi di categoria, di prepararsi ad affrontare il freestyle di livello superiore, anche portando con sé la base musicale di durata adeguata. Lo spostamento di categoria potrà avvenire durante la prima fase di gara e comportare persino l’annullamento di quegli scontri diretti che, a detta dei giudici, penalizzerebbero un giocatore, propriamente advanced, sconfitto da altro giocatore sedicente advanced, ma tecnicamente pro.
Per contro, in nessun caso un giocatore verrà degradato per giudizio dei giudici.
Per ogni divisione e categoria, è necessaria l’iscrizione di almeno 4 contendenti affinché la gara si svolga. Qualora il numero minimo non sia raggiunto, gli iscritti hanno diritto a competere in altra categoria. Il comitato potrebbe comunque decidere di accettare l’iscrizione di un numero inferiore di contendenti a dipendere da fattori organizzativi (tempo disponibile per le performance, disponibilità di premi, aspettativa di spettacolo interessante, etc.).

I giudici
A comporre la giuria per i freestyle ci saranno dei giocatori pro volontari, coordinati da un giocatore scelto dal Direttivo. Qualora se ne presentasse l’esigenza, il coordinatore potrà eleggere a giudici altri volontari competenti.
Saranno i giurati a determinare l’ordine delle esibizioni, a valutare i due migliori giocatori di ogni gruppo nella prima fase di gara e a discutere eventuali cambi di categoria ove vi sia evidente squilibrio tra abilità effettiva ed abilità dichiarata degli iscritti.

Il pubblico
I Freestyle delle ultime 3 fasi di ogni categoria saranno valutati dal pubblico.
Il coordinatore dei giudici inviterà il pubblico ad acclamare ciascun giocatore a seguito di ogni scontro diretto e, se necessario con l’aiuto di apparecchiature atte alla misurazione dei decibel prodotti dal pubblico, proclamerà i vincitori di ogni fase.
La decisione finale dei giudici e del pubblico è insindacabile.

Per qualsiasi domanda, dubbi o quant’altro, postare pure di seguito

Il Direttivo Yoyomaniacs