Yo-yo per cominciare

L’idea che muove questo articolo è la continua richiesta d’aiuto (giustificata) da parte di chi si avvicina per la prima volta al mondo dello yoyo: “Che yoyo mi consigliate per cominciare?”

Cerchiamo di darvi delle indicazioni di massima, ricordandovi che per risposte più approfondite e richieste particolari é attivo il nostro Forum.

Alcune premesse:

  • gli yoyo qui consigliati, sono sì economici, ma non per questo non validi alcuni di questi modelli vengono utilizzati da molti professionisti come loro prima scelta
  • tra la miriade di modelli in commercio riportiamo solo quelli con il miglior rapporto qualità /prezzo
  • lo yoyo non fa il giocatore, il giocatore lo fa la pratica e l’esercizio; noi quindi consigliamo sempre, piuttosto di comprare un altro yoyo, se ne possedete già uno di questa lista, compratevi 100 cordini e allenatevi.
  • Se vuoi acquistare uno di questi yoyo vai qui: Starter Kit dello Shop

Yoyojam Lyn Fury

lyn furyCopia dell’Hitman, yoyo dell’ex campione del mondo Del Valle.

Se quello che vi affascina dello Yoyoing sono i giochi di corda intricatissimi, se quello che chiedete ad uno yoyo sono tempi di sleeper lunghi e poca reattività …beh, il Lyn Fury fa certamente per voi.

Il Lyn ha fatto storia, tutti i giocatori ne hanno almeno uno!

Il sistema di ritorno è a doppio OR, che vuol dire manutenzione zero e risposta sempre costante.

Yoyofactory Velocity

velocityFinalmente uno yoyo in plastica e il gap regolabile!

Questo yoyo riprende il response di suoi fratelli maggiori 401k e speed dial, ma su un corpo interamente in plastica, il che vuol dire massima adattabilità al livello e ai gusti del giocatore.

Lo si può settare come uno yoyo reattivo per chi non ha troppa confidenza coi bind e per i tricks old school, oppure a reattività zero rendendolo un ottimo yoyo per i trick attuali. Inoltre la sua robustezza ed il prezzo contenuto ne fanno uno yoyo veramente da consigliare a chi inizia e a chi vuole in tasca uno yoyo da battaglia!

Yoyofactory ONEstar

Sulla scia dello strepitoso successo del Protostar arriva il Onestar, che ne riprende le forme ma non il materiale, derivato dal più economico ma più robusto Yoyofactory One. Il risultato è praticamente un Protostar low budget, ma molto, molto performante!

Dotato di cuscinetto YYF Center Track.

In sintesi: minima spesa, massima resa! Firmato Paul Han.

Yoyofactory Protostar

Uno yoyo di plastica che gioca come uno yoyo di alluminio. Questo è il Protostar.

John Ando di Yoyofactory con questo modello ha riportato i giocatori di tutto il mondo a rivalorizzare gli yoyo di plastica.

Un must, ottimo anche per chi sta imparando, capace di portarvi sui palchi dei contest di tutto il mondo!!

Dotato di cuscinetto YYF Center Track.

Yoyofactory Loop 900

Vuoi imparare la tecnica del looping? Ecco la possibilità!

Questo è uno dei modelli di più successo ora sul mercato, con un innovativo sistema di regolazione del gap, per ricercare la risposta giusta dal vostro yoyo!

Peso perfetto e robustezza.

Se proprio volete esagerare, anzi, se volete fare le cose fatte bene è consigliabile l’acquisto di una coppia di yoyo, per imparare a 2 mani

Yo!