Glossario “OPQ”

Obbligatori (compulsories)
Lista di trick da eseguire obbligatoriamente davanti ai giudici di gara, per accedere alla fase del freestyle, durante le competizioni. La lista degli obbligatori viene stilata appositamente per i singoli contest e comprende una serie di trick che variano a seconda della divisione di competizione o del livello dei partecipanti. In alcune competizioni o per alcune divisioni, a discrezione degli organizzatori e dei giudici di gara, gli obbligatori vengono sostituiti da altre formule come quella della doppia run di freestyle (così come ai Campionati Nazionali Italiani) o quella della preselezione dei video inviati dai partecipanti (ad esempio come nella divisione AP ai Campionati Mondiali) o, ancora, a quella dell’accesso diretto dei vincitori di altre importanti competizioni (in questo caso, però, i giocatori sono comunque tenuti ad eseguire gli obbligatori, che andranno ad influire sul punteggio finale). Il regolamento degli obbligatori, viene stabilito dai giudici per ogni singola competizione, tuttavia, nella maggior parte dei casi contempla alcune regole invariabili: i trick vanno eseguiti in un apposito quadrato di gioco, alla richiesta del giudice di gara , il giocatore ha due tentativi a disposizione per eseguire il trick senza errori; taluni casi particolari (come il cambio di yo yo tra un trick e l’altro o il cambio di cordino) sono, perlopiù, vietati o possono, comunque, essere penalizzati dal giudice di gara).

Offstring
Vedi 4A.

Old school
Stile di gioco più tradizionale. Si considera opposto allo stile new school, ma é difficile stabilire un discrimine netto tra i due. In generale si può dire che l’old school é più orientato verso i looping trick ed i picture trick più classici. In linea di massima gli yo yo old school hanno caratteristiche di maggiore reattività, gap più stretto e peso più concentrato vicino all’asse per facilitare il looping e le regeneration.

One-handed
Vedi 1A.

O-Ring (od oring)
Anelli di gomma a sezione circolare utilizzati in vari modi in alcuni modelli di yo yo, ad esempio per appesantirne le coppe, come sistema di ritorno, come blocco per fermare il cuscinetto sull’asse o come blocco per i sistemi di regolazione del gap.

Organic
Tecnica di colorazione per yo yo (vedi dyeing) ideata da Eric Wolff (YoEric). Talvolta indica gli stessi yo yo che abbiano subito tale processo.

OS
Abbreviazione usata per indicare il gioco Offstring (vedi 4A).

Pad di Frank
Termine comunemente usato dai giocatori italiani per indicare i Dif-Pad (vedi).

Passaggio
Uno dei movimenti o delle parti principali dei quali si compone un trick.

Paul Yath Carbon Fiber Friction Stickers (PYFS)
Friction stickers sviluppati da Paul Yath e prodotti da Infinite Illusion, da usarsi come sistema di ritorno. I PYFS hanno lunga durata e danno allo yo yo scarsa reattività. (fonte: Infinite Illusion).

Performance Rings
Anelli adesivi in materiale plastico di consistenza gommosa, utilizzati come sistema di ritorno negli yo yo della Custom.

Picture trick (trick figurati)
Trick consistenti nell’intrecciare il cordino in modo tale da raffigurare degli oggetti. La “Torre Eiffel”, il “Darth Vader” e la “Testa di Jeeg”, sono esempi di picture trick.

Playmaxx
Casa produttrice di yo-yo. Recentemente acquisita dalla Duncan, i suoi modelli di yo-yo sono adesso prodotti e commercializzati con marchio Duncan.

Pog
Dischi di carta, cartoncino o plastica che si possono applicare sulle coppe di alcuni yo-yo per poterli personalizzare con colori, disegni o decorazioni di proprio gusto.

Pop
Movimento col quale si lancia o “spinge” in aria lo yo-yo per poi farlo riappoggiare, ancora in rotazione, sul cordino, ma in una diversa posizione o mount.

Pop-Up Tricks
Trick che comportino un movimento di pop. Il “Pop’n'Fresh” ed il “Kwyjibo” sono esempi di pop-up trick.

Pro
Una delle categorie di gara per le quali si concorre al titolo in occasione dei Campionati Nazionali di YoYo. Quella dei pro é la massima categoria ed incorona il vero e proprio Campione Nazionale di YoYo.

Proyo
Marchio utilizzato dalla Playmaxx per la sua serie di yo-yo.

PYII
Abbreviazione utilizzata per indicare lo yo-yo Proyo II della Playmaxx.