«

»

lug
17

Trani Street Soccer 2013

E’ stato un weekend indimenticabile, tra sole, mare, street soccer e yoyo! Ho stretto una forte amicizia con Marco “Mark-yo” e Daniele “Dakho” e insieme ci siamo esibiti e divertiti al trani street soccer.

Il primo giorno ci siamo conosciuti meglio e abbiamo giocato un po tra di noi per conoscere i nostri trick e stili. Sabato abbiamo passato una bellissima mattinata al mare e il pomeriggio abbiamo montato lo stand e ci siamo inseriti nell’evento.Il caldo molto umido ci ha dato parecchio fastidio nelle esibizioni e le folate di vento non ci hanno permesso di fare gli slack, ma alla fine ci siamo divertiti lo stesso.

Domenica mattina il tempo ci ha messo un po alle strette tanto che abbiamo fatto la mattinata in macchina fino a mezzogiorno che c’e’ stata una schiarita e siamo andati all’evento per dare un’occhiata allo stand e per giocare un po a Mirador.

Il pomeriggio siamo tornati, dopo un pranzo che ci ha messo letteralmente K.O., all’evento per fare l’ultima esibizione che, per me, è andata malissimo: il vento mi ha fatto annodare tutto mentre facevo degli slack e il sudore e l’umidità davano ancora più fastidio. La cosa peggiore è che abbiamo rischiato di far sdingare tutti i nostri yoyo perdendo una partita a street soccer contro bambini di 6 anni; per fortuna i genitori li hanno fatti ritirare altrimenti avremmo perso di sicuro. Nonostante ciò ci siamo divertiti lo stesso.

Grazie ragazzi per questo weekend indimenticabile! Mi sono divertito tantissimo e sono stato benissimo in vostra compagnia! Quest’anno eravamo solo in tre, ma spero che l’anno prossimo ci siano molte più persone così il divertimento sarà maggiore!

Senza il supporto della associazione YoYoManiacs tutto ciò non sarebbe stato possibile e Daniele non sarebbe potuto venire. Vi ringrazio tantissimo! Spero di rivedervi il prima possibile, altrimenti ci si vede ai nazionali! Grazie ragazzi!!

Ecco qui il video dell’evento che abbiamo realizzato noi:

Questo è un’altro video che fa vedere come è stato l’evento in generale:

Fabrizio “closer” Casale